Stati Uniti

Gli Stati Uniti d'America (denominazione ufficiale in lingua inglese: "United States of America") sono una repubblica federale con sistema rappresentativo dell'America settentrionale composta da 50 stati e un distretto federale (Washington, D.C.).

Con una superficie di oltre 9,37 milioni di km² e con più di 310 milioni di abitanti, gli Stati Uniti sono il quarto paese più esteso al mondo, e il terzo più popolato. Gli Stati Uniti sono uno dei paesi con la maggior diversità etnica e la sua multiculturalità è il prodotto di un'immigrazione su larga scala dai più svariati paesi dei diversi continenti.

Gli Stati Uniti si trovano quasi interamente nell'emisfero boreale: i 48 stati continentali sono bagnati dall' Oceano Pacifico a ovest, dall' Oceano Atlantico a est, e a sud-est dal Golfo del Messico. I paesi confinanti sono il Canada a nord e il Messico a sud. L'Alaska è lo stato più vasto, mentre le Hawaii occupano un arcipelago nel Pacifico centrale. Gli Stati Uniti possiedono anche diversi territori insulari sparsi tra l' Oceano Pacifico (ad esempio Guam) e i Caraibi (compreso Porto Rico, che è legato agli Stati Uniti in un'associazione chiamata Commonwealth).

Dalla pianura costiera dell'Atlantico spostandosi verso l'interno si incontrano i boschi decidui e le dolci colline del Piedmont. I monti Appalachi dividono la costa orientale dai Grandi Laghi alle praterie del Midwest. Il Mississippi-Missouri, il quarto sistema fluviale più lungo del mondo, attraversa da nord verso sud il centro del paese. Le piatte e fertili praterie delle Grandi Pianure si estendono ad ovest, interrotte da un altopiano nella regione sud-est. Le Montagne Rocciose, al margine occidentale delle Grandi Pianure si estendono da nord a sud attraverso tutto il paese, raggiungendo altitudini superiori ai 4.300 metri in Colorado. Più ad ovest si incontrano le rocce del Gran Bacino e deserti come il Mojave. Le catene montuose della Sierra Nevada e la Catena delle Cascate si snodano prossimi oramai alla costa del Pacifico. Con i suoi 6.194 metri sul livello del mare, il Monte McKinley, in Alaska è la vetta più elevata del paese. Vulcani attivi sono comuni e presenti in tutta la regione costiera che va dall'Arcipelago Alexander alle Isole Aleutine, attraversando la Penisola di Alaska, oltre che nell'arcipelago delle Hawaii. Il supervulcano presente nel Parco Nazionale di Yellowstone nelle Montagne Rocciose è il più grande vulcano presente all'interno della parte continentale degli Stati Uniti.

Gli stati principali sono suddivisi in quelli della costa orientale (East Coast), il sud (South), il Midwest, la zona montana (Mountain states, compreso il Southwest), e la costa occidentale (West Coast). Gli stati della costa orientale sono, da nord a sud, Maine, New Hampshire, Vermont (che non è sulla costa), Massachusetts, Rhode Island (il più piccolo degli stati), Connecticut, New York, Pennsylvania (che è vicino alla costa e la cui metà occidentale è spesso considerata parte del Midwest), New Jersey, Delaware, Maryland, Virginia, Carolina del Nord, Carolina del Sud, Georgia, Florida. Gli ultimi 5 (dalla Virginia) vengono anche contati come stati del Sud. Geograficamente questa zona comprende montagne basse e molto antiche, gli Appalachi, con un andamento generalmente da nord-est a sud-ovest, oltre a molti fenomeni locali, compresi i fenomeni glaciali a nord, le faglie tettoniche della valle dell' Hudson, e la zona di origine calcarea (corallina) della Florida. Il corso dei fiumi è generalmente da ovest verso est. I fiumi tendono ad essere di lunghezza limitata ma ampi e dal flusso regolare. Le maree sono spesso forti, soprattutto al nord. Gli inverni sono freddi (nel nord) o moderati (al sud) e umidi, le estati ugualmente umide.

Gli stati del Sud comprendono i summenzionati Virginia, Carolina del Nord/Sud, Georgia, Florida, e anche Virginia Occidentale (spesso considerato parte del Midwest, dato che era dalla parte del nord nella guerra civile), Kentucky, Tennessee, Alabama, Louisiana, Arkansas, Oklahoma, Texas (spesso considerato fra gli stati del sud-ovest). Questa zona comprende la parte meridionale (e le cime più elevate) degli Appalachi, e più a ovest l' altopiano d'Ozark. I fiumi comprendono le foci del Mississippi e del Río Grande. La più grande influenza climatica viene dal Golfo del Messico, e comprende inverni miti, umidità, e di tanto in tanto uragani.

Gli stati del Midwest comprendono Ohio, Michigan, Indiana, Wisconsin, Illinois, Missouri, Minnesota, Iowa, Dakota del Nord, Dakota del Sud, Nebraska e Kansas . Sono in gran parte stati agricoli e industriali (compresa la "rust belt", la zona industriale "arrugginita" negli anni settanta e ottanta dalla concorrenza, soprattutto giapponese), freddi d'inverno, caldi d'estate, con clima da umido (verso est) a secco (verso ovest). È qui che si trova il "cuore" ("heartland") degli Stati Uniti, ed è considerato un centro di valori morali (lavoro serio, casa e famiglia, i pionieri sulla prateria, e così via) per il resto del paese.

Gli stati della zona montana comprendono Montana, Idaho, Wyoming, Nevada, Utah, Colorado, Arizona, Nuovo Messico. Gli ultimi quattro spesso anche considerati gli stati del sud-ovest. Soprattutto a sud la zona è secca, con molti deserti (deserto Sonorano) e le Montagne Rocciose. A nord ci sono inverni molto freddi ed estati miti, mentre a sud gli inverni sono miti e le estati calde. Questa è la zona meno abitata del paese, ed è dove si trovano molte delle destinazioni sceniche degli Stati Uniti, per esempio il Grand Canyon (Arizona) e Yellowstone (Wyoming). La geografia della costa occidentale (Washington, Oregon, Californa) comprende montagne elevate (Sierra Nevada), vari vulcani, deserti (Valle della Morte), e zone molto umide (la costa, soprattutto a nord).

 

I NOSTRI ITINERARI DI VIAGGIO NEGLI STATES:

USATUR 1
NEW YORK-ALBUQUERQUE-SANTA FE - TAOS - MSY - ORLANDO - NEW YORK

USATUR 2
NYC-SAN-SFO-YOSEMITE-SEQUOIA-BAKERSFIELD-DEATH VALLEY-LAS-GCN-PHX-MSY-CHARLESTON-ATLANTA-NYC

USATUR 3
NYC-MSY-MCO-JACKSONVILLE-SAVANNAH-CHARLESTON-NYC

USATUR 4
BOS-YELLOWSTONE-SLC-CEDAR CITY-KANAB-MEXICAN HAT-CANYON DE CHELLY-HOLBROOCK-TUCSON-WAS DC -NYC

USATUR 5
SFO-PEBBLE BEACH-CARMEL-MONTEREY-YOSEMITE-DEATH VALLEY-LAS-MSY-KEY WEST-MCO

USATUR 6
NYC-ABQ-SFE-TAOS-MESA VERDE (DURANGO-SILVERTON)-SFO--LAS-NYC

USATUR 7
NYC-SFO-YOSEMITE-LAX-DEATH VALLEY-LAS-FLAGSTAFF-HOLBROCK-KAYENTA-LAS-NYC

USATUR 8
NYC-MCO-LIM-CUZ-PUNO-LPB-MIA-GND

USATUR 9
SEA - SLC -BOS - MAINE

USATUR 10
LAX-SAN-S.BARBARA-CARMEL-MONTEREY-SAUSALITO-SFO-CROCIERA ALASKA-SFO

USATUR 11
SFO - DEN -CASPER-WORLAND-CODY-LAKE-YELLOWSTONE-JACKSONWHOLE-SLC-MIA-VIJ-MCO

USATUR 12
USA & BAHAMAS

USATUR 13
NYC-NIA-SFO-LAX-LAS-MSY-BOS

USATUR 14
NYC-ABQ-SFE-YOSEMITE-MOJAVE-LAS-PAGE-KAYENTA-GCN-PHX-BAJA CALIF.

USATUR 15
NYC-MCO-NASHVILLE

USATUR 16
NYC-DEN-GLENWOOD SPRINGS-MESA VERDE-MOAB-PAGE-FORT WILIAMS-BRYCE CANYON-LAS-SFO-SJD BAJA CALIF--SAN

USATUR 17
LAX-MONTECITO-CARMEL-SFO-SAN JOSE-MEX-TGZ-SANCRISTOBAL-PALENQUE-VSA-MERIDA-CZN

USATUR 18
FLAGSTAFF-HOLBROOK-KAYENTA-DURANGO-TAOS-SFE-ABQ

USATUR 19
NYC-NIA-LAX-SFO-SONORA-YOSEMITE-CARMEL-SAN JOSE-LAS-CHI

USATUR 20
MIA-KEY WEST-EVERGLADES-FLAMINGO-MCO-MSY-WAS

USATUR 21
BOS-CAPE COD-CAMDEN-ACADIA NTL PARK-MOUNT DESERT ISL

USATUR 22
NYC-VANCOUVER-BANFF & ROCKIES-KOTZEBUE-NOME-ANCHORAGE-DENALI NTL PK-VALDEZ-COLUMBIA GLACIER-ANCH-CHI-GRAN CAYMAN

... e molti altri!!!!!!

 

INFORMAZIONI UTILI :

  • VISTI : richiedere informazioni dettagliate alla propria Agenzia di fiducia.
  • VACCINAZIONI
    Per entrare negli Stati Uniti non è richiesta alcuna vaccinazione, eccetto che per i viaggiatori provenienti o in transito da zone infette (informazioni presso le agenzie di viaggi, o presso il più vicino Consolato Americano).
  • ASSICURAZIONI
    Contro malattie e incidenti: dato l'alto costo dell'assistenza medica, delle medicine e degli ospedali, è cosigliabile premunirsi stipulando una polizza assicurativa in Italia, prima della partenza per gli Stati Uniti. Potrete acquistare un'assicurazione limitata al periodo della vostra permanenza negli Stati Uniti anche tramite un'agenzia di viaggi.
    Bagagli: in caso di smarrimento o furto dei bagagli, la responsabilità delle compagnie aeree e degli alberghi è di solito molto limitata, e raramente copre il valore reale degli articoli smarriti o rubati. Anche in questo caso, è quindi consigliabile stipulare un'assicurazione integrativa tramite un'agenzia di viaggi.
  • DOGANA
    Le formalità necessarie all'ingresso negli USA possono essere espletate rapidamente e con facilità, presentandosi alla dogana con i documenti alla mano e i moduli correttamente compilati. Durante il volo, insieme al modulo 1-94W precedentemente citato, il personale di bordo consegna al passeggero in modulo di dichiarazione doganale che, previa corretta compilazione, deve essere presentato alle autorità doganali al momento dell'arrivo.
    Ogni singola persona può introdurre liberamente negli Stati Uniti, con l'esenzione da diritti doganali, i seguenti articoli: effetti personali (vestiario, articoli da toilette, gioielli), 300 sigarette, 50 sigari, un quarto di gallone (0,964 litri) di alcolici o vino , oggetti necessari al comfort personale o relativi allo scopo del viaggio; automobili e barche ( purché conformi ai requisiti di legge che regolano la circolazione negli USA), articoli sportivi, macchine fotografiche, radio portatili, binocoli, macchine da scrivere, computer portatili, carrozzine per bambini, sedie a rotelle per invalidi. Se però si intende vendere uno di questi oggetti negli Stati Uniti, bisogna pagare il relativo dazio doganale. Chi arriva negli Stati Uniti come visitatore può importare senza pagare la dogana oggetti destinati a regali che non eccedano il valore di 100 dollari, compreso 1 litro di bevande alcooliche e 100 sigari (questa esenzione doganale su alcolici e tabacco si aggiunge a quella sopra indicata, ed è valida solo in caso di una permanenza negli Stati Uniti superiore alle 72 ore). E' assolutamente vietato importare negli Stati Uniti: piante, frutta ,fiori, legumi o salumi di qualsiasi genere, così come alcuni prodotti farmaceutici contenenti narcotici (per chi sta seguendo una terapia medica ,è consigliabile avere la ricetta, possibilmente tradotta in inglese, e le medicine nella confezione originale acquistata in farmacia).

    Cani e gatti: chi viaggia con un animale domestico come il cane o il gatto deve munirsi di un certificato di vaccinazione che porti una data non anteriore ai 30 giorni per il cane; per entrambi, è inoltre necessario un certificato di buona salute rilasciato in data non anteriore a 1 settimana. Per quanto riguarda altri animali, si possono ricevere informazioni scrivendo a : Animal & Plant Health Inspection, USDA, Hyattsville, MD 20782.

    N.B. La quarantena è applicata unicamente per le Isole Hawaii, le Isole Vergini, Portorico e Guam.

L'ARRIVO NEGLI STATI UNITI :

  • GLI AEROPORTI DI ARRIVO
    L'aeroporto Internazionale di New York - il JFK, John F. Kennedy International Airport - è la tradizionale porta d'ingresso degli Stati Uniti. Se i voli di linea dall'Italia e quasi tutti i voli charter atterrano al JFK e a Newark (EWR). La maggior parte delle linee interne sono servite dall'aeroporto La Guardia (LGA) e da quello di Newark (EWR).
    Negli ultimi anni - grazie al generale sviluppo del traffico aereo - altri aeroporti americani hanno acquistato importanza internazionale; è dunque frequente che si arrivi negli Stati Uniti atterrando a Miami , Boston, Los Angeles, Chcago e Washington, d.C.
  • DESTINAZIONE NEW YORK

    JOHN F. KENNEDY INTERNATIONAL AIRPORT
    In questo aeroporto, le compagnie aeree British Airways, TWA e Delta Air Lines dispongono di un proprio terminal, mentre le altre compagnie utilizzano l'INTERNATIONAL ARRIVALS BUILDING.

    Raggiungere il centro :
    Autobus: per raggiungere New York è possibile servirsi degli autobus della CAREY, che effettuano un servizio giornaliero con partenze ogni 20 minuti nelle ore di punta, dall'aeroporto all'East Side Terminal della 37' Strada , angolo 1st Avenue; si tratta di un tragitto di 24 km , ad un costo variabile tra i $ 11 e i $ 12.50 . Dall' East Side Terminal, nei giorni feriali è possibile usufruire di un servizio di collegamento gratuito (ogni mezz'ora dalle 11 alle 18 ) che conduce al Port Authority Bus Terminal della 42a Strada , angolo 8th Avenue, oppure di un servizio a pagamento (ogni due ore dall'1 alle 17) che arriva sino al World Trade Center. Esiste infine un servizio pubblico di autobus dall'aeroporto a Manhattan: il costo di un biglietto è di soli $1.25, il che rappresenta un innegabile vantaggio rispetto agli autobus Carey; lo svantaggio sta nella durata più che doppia del percorso.

    Taxi: si consiglia di servirsi esclusivamente delle vetture gialle. Al prezzo della corsa, indicato dal tassametro, va aggiunto il 15% di mancia. Il costo di una corsa dal JFK al centro è di circa $35.

    Metro: un autobus speciale assicura il trasferimento tra i diversi terminal dell'aeroporto e la stazione della metropolitana. La linea JFK EXPRESS transita ogni 20 minuti circa, dalle 5 alle 24, e il costo di un biglietto dall'aeroporto a Manhattan è di $1.25.

    Autonoleggio: è possibile noleggiare un'auto, rivolgendosi ai banchi della società di noleggio rappresentante al JFK. E' anche possibile usufruire del servizio di una limousine privata.

    Elicottero: in 18 minuti di volo, si arriva all'eliporto dell'East River dal JFK, per il costo di circa $65.

    Da un aeroporto all'altro: frequenti corse di pullman collegano tra loro il JFK, il LGA e l'EWR.

    NERWARK INTERNATIONAL AIRPORT
    In questo aeroporto compagnie come Alitalia, British Airways e Air France operano dal "Terminal B" . Questo permette di aver ottimi e frequenti collegamenti con voli interni offerti dalle compagnie aeree americane verso le maggiori destinazioni negli USA senza la necessità di cambiare aeroporto. Frequenti corse di pullman collegano tra loro gli aeroporti metropolitani.

    Raggiungere il centro di New York:
    Autobus: Per raggiungere Manhattan è possibile usufruire di un efficiente servizio offerto dalla "New Jersey Transit #300 Express Bus " che opera ogni 10-15 minuti dalle ore 6.00 alle ore 1.00 del mattino e ogni 30-60 minuti dalle ore 1.00 alle ore 6.00 del mattino . Il tempo di percorrenza si aggira intorno ai 30-40 minuti e può aumentare a un'ora o più durante le ore di punta. La corsa termina al Port Authority Bus Terminal, 42st. 8th Ave. Il costo della tratta è di $7.

    Taxi: il prezzo della corsa dall'aeroporto a Manhattan è di circa $ 30. Al costo indicato dal tassametro va aggiunto il 15% di mancia .

    Autonoleggio: è possibile noleggiare un'auto, rivolgendosi ai banchi della società di noleggio rappresentate all'aeroporto. E' anche possibile usufruire del servizio di una limousine privata.
  • DESTINAZIONE BOSTON

    Il Logan International Airport di Boston è suddiviso in diversi terminal, ed ha una struttura architettonica che consente al passeggero di orientarsi facilmente.

    Raggiungere il centro: si può prendere l'autobus, noleggiare un'auto, o avvalersi del servizio di traghetti (l'Airport Water Shuttle), che arriva sino al Rowe's Wharf, proprio a due passi dal centro . Ci sono anche navette gratuite per il collegamento tra i terminal dell'aeroporto e il dock per l'imbarco. I traghetti effettuano il servizio dal lunedi al venerdì, ogni 15 minuti, dalle 6 alle 20, al costo di $8. Il sabato il servizio non è operativo, mentre la domenica viene effettuato dalle 12 alle 20. L'autobus costa invece $5 e collega il Logan Airport alla South Station, sabato e domenica esclusi.
  • DESTINAZIONE CHICAGO

    Nonostante l'O'Hare International Airport di Chicago sia uno tra i più grandi aeroporti americani, nonché quello che registra la più alta densità di traffico nel mondo, orientarvisi non è per nulla difficile.

    Raggiungere il centro: il mezzo più veloce, semplice ed economico per spostarsi tra l'O'Hare Airport e il centro della città sono i Chicago Transit Authority Rapid Trains, che consentono di evitare il traffico ( sempre molto congestionato), e di percorrere il tragitto in soli 40 minuti. Il servizio viene effettuato24 ore su 24, ogni pochi minuti, con partenze dal terminal 4 dell'aeroporto. Il costo è di soli $1.25. E' anche possibile noleggiare un'auto, o usufruire del servizio di pullman.
  • DESTINAZIONE LOS ANGELES

    Il Los Angeles International Airport (LAX) è situato a 27 km in direzione sud-ovest rispetto al centro della città. E' certamente uno dei più grandi aeroporti negli Stati Uniti, e viene utilizzato da circa 80 tra le principali compagnie aeree. Per i collegamenti interni, i diversi terminal offrono un servizio gratuito di navette ( autobus bianchi, con strisce azzurre e verdi) denominate LAX SHUTTLE.

    Raggiungere il centro: gli autobus del servizio pubblico partono dal City Bus Center, situato a breve distanza dall'aeroporto , presso il "LOT C ", all'angolo tra la 96° Strada e la Vicksburg Avenue. Si consiglia di prendere il "Bus Express", che utilizza le autostrade per raggiungere in breve tempo il centro, al modico costo di $1.50. Dall'aeroporto partono anche diversi bus, diretti verso le maggiori città della California. I maggiori hotels e le società di autonoleggio offrono spesso passaggi gratuiti per le loro sedi. Chi preferisce il taxi, può raggiungere le principali località di Los Angeles (Hollywood, Disneyland etc.), al costo di circa $20.
  • DESTINAZIONE MIAMI

    Il Miami International Airport è situato a soli 10 km dal centro della città e da Miami Beach. E' uno dei più moderni e architettonicamente più interessanti aeroporti americani ed è dotato di una comoda navetta a monorotaia che collega i terminal degli arrivi internazionali con gli uffici della dogana e dell'immigrazione.

    Raggiungere il centro: data la breve distanza tra la città e l'aeroporto, servirsi di un taxi è poco costoso (circa $10). In città , i mezzi di trasporto più comodi sono la monorotaia Metromover e il Metrobus, un economico servizio pubblico di autobus . E' anche possibile noleggiare un'auto; tuttavia , se si arriva all'aeroporto la sera tardi, la cosa migliore è prendere un taxi fino all'hotel, e noleggiare l'auto il giorno successivo.
  • DESTINAZIONE WASHINGTON, D.C.

    Il Washington Dulles International Airport è situato in Virginia, a circa 40 km dal centro di Washigton, D.C. I servizi interni, compreso il sistema di trasporto che collega i terminal, sono estremamente efficienti.

    Raggiungere il centro:l'aeroporto offre un eccellente servizio di trasporti verso la città: oltre agli autobus (costo circa $15), vi sono taxi, limousine, pulmini e, naturalmente , auto a noleggio. Attenzione però: una corsa in taxi per il centro città costa circa $45; è molto più conveniente farsi portare in taxi (per circa $20) solo fino alla più vicina stazione del Metrosystem (fermata "Vienna").

 

  • SPOSTARSI IN AEREO NEGLI USA

    Il territorio degli Stati Uniti è così vasto, che solo per mezzo dell'aereo è possibile visitare buona parte dei suoi 50 Stati (da New York, ad esempio, è possibile raggiungere Los Angeles in 5 ore di volo, San Francisco in 6 ore e Miami in 3 ore). I voli di collegamento tra le principali città sono molto frequenti (almeno 25 voli giornalieri da New York a Los Angeles, San Francisco e Miami). Tra New York e Boston, e tra New York e Washington, esiste un servizio di voli navette (shuttle) a circa mezz'ora di distanza l'uno dall'altro; il biglietto si acquista sul posto, e si parte con il primo volo disponibile.
    I prezzi dei voli transatlantici variano molto a seconda della destinazione e della stagione. Per le tariffe aeree, è normalmente considerato di bassa stagione il periodo compreso tra il 1° novembre e il 31 marzo, con l'intermezzo di alta stagione delle festività natalizie (dal 10 dicembre al 6 gennaio). La cosiddetta "shoulder season" è il periodo di mezza stagione, che comprende il mese di ottobre e il periodo tra il 1° aprile e il 31 maggio. L'alta stagione va invece dal 1° giugno al 15 settembre.
    Molte compagnie aeree offrono anche la formula "AIR PASS" o sul territorio americano un considerevole numero di viaggi aerei, oppure pochi voli sulle lunghe distanze. Tutti gli "AIR PASS" devono essere obbligatoriamente acquistati fuori dagli USA; inoltre, poiché l'uso degli AIR PASS e delle tariffe speciali è limitato da una serie di condizioni e restrizioni , prima di acquistarli è consigliabile chiedere informazioni molto dettagliate in proposito presso le agenzie di viaggi o le Compagnie Aeree. In ottemperanza al regolamento emanato dalla Federal Aviation Authority, su tutti i voli interni degli Stati Uniti è vietato fumare.

  • S.O.S.

    In caso di smarrimento dei documenti o per qualsiasi emergenza, è bene rivolgersi ai Consolati Generali Italiani negli Stati Uniti, dei quali riportiamo indirizzi e numeri di telefono.
  • CONSOLATI GENERALI

    New York, N.Y. 10021-690 Park Avenue- Tel. (212)737-9100
    Boston, MA 02116-100 Boylston St. Suite 900 Tel. (617) 542-0483
    Chicago, IL 60611-500 N. Michigan Av. Suite 1850 Tel. (313) 467-1550
    Houston, TX 77056-1300 Post Oak Blvd. Suite 660 Tel. (713) 850-7520
    Los Angeles, CA 90025-12400 Wilshire Bld. Suite 300 Tel. (310) 820-0622
    Miami, FL 33131-1200 Brichell Av. Tel. (305) 374-6322
    Philadelphia, PA 19106-100 S. 6th St. Tel. (215)592-7329
    San Francisco, CA 94115-2590 Webster St. Tel (415) 931-4924

COME SPOSTARSI NEGLI U.S.A. :

  • TRASPORTI INTERNI

    Pullman : Grazie al basso costo delle tariffe, all'importanza e alla quantità delle linee, all'ubicazione delle stazioni nei centri delle città e alla frequenza dei collegamenti (50 partenze al giorni tra New York e Washington), negli Stati Uniti il pullman è il mezzo di trasporto più comodo e utilizzato. La compagnia GREYHOUND offre diversi tipi di AMERIPASS, abbonamenti validi per periodi di 4-7-15 o 30 giorni, a differenti prezzi e condizioni.
    Le tessere AMERIPASS, che devono obbligatoriamente essere acquistate in Italia, prima della partenza, permettono di usufruire di tutte le fermate e di tutte le linee, senza limitazioni chilometriche, per l'intera durata dell'abbonamento. La validità dell'abbonamento ha iniziato il giorno del ritiro della tessera originale, presso la stazione GREYHOUND indicata dal cliente.
    Gli AMERIPASS sono commercializzati in Italia dalla GASTALDI TOURS, ma possono essere acquistati solo tramite un'agenzia di viaggi. Chi desiderasse invece viaggiare con biglietti normali , deve presentarsi alla stazione Greyhound un'ora prima della partenza. La prenotazione non è necessaria. I pullman Greyhound sono confortevoli e dotati di sedili reclinabili, aria condizionata e toilette. E' consigliabile portarsi oggetti personali, cibo, bevande e un coperta. Fumare è consentito solo in alcuni sedili posteriori del pullman, con esclusione di pipa e sigaro. Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Greyhound World Travel in Inghilterra: tel. 0044/1342-317317

    Treni : Negli Stati Uniti non ci si serve del treno tanto quanto in Italia. La rete AMTRAK (le Ferrovie Americane), con le linee che seguono le grandi direttrici Nord-Sud e Est -Ovest, serve soltanto le grandi e medie città. Va sottolineato però che per alcuni collegamenti, ad esempio New York/Washington, il treno è da preferire all'aereo per rapidità, efficienza, comfort. All'interno dei treni esistono due classi. In prima classe la AMTRAK offre per il servizio diurno dei "parlor car" con comode poltrone, mentre il servizio notturno si possono scegliere diverse soluzioni: la " roomette" (Wagons room"(3 letti con lavabo e toilette). In seconda classe, la AMTRAK offre invece poltrone su due file (qualche volta reclinabili sui percorsi lunghi). I wagon-lits di seconda classe, i cosiddetti "Slumber Coach", esistono unicamente sulle linee di collegamento New York/Chicago e New York/Florida. Gli stranieri che desiderano viaggiare in treno possono acquistare l'USA RAILPASS, una tessera che permette - per il periodo di durata dell'abbonamento- di usufruire del servizio ferroviario senza limitazioni chilometriche (tuttavia , bisogna pagare un supplemento se si prendono i Metroliner, treni rapidi di lusso utilizzati sulla linea Boston/New York /Washington).
    L'abbonamento, valido su tutte le linee statunitensi e canadesi servite dalla Amtrak, deve essere presentato allo sportello della stazione di partenza, dove al passeggero viene rilasciato il biglietto richiesto. In treno, bisogna presentare al controllore il biglietto, l'Usa Railpass e il passaporto. All'Usa Railpass è possibile unire il "Family Plan", che consente a bambini e ragazzi tra i 2 e gli 11 anni di pagare il 50% della tariffa ordinaria, indipendentemente dal tipo di Railpass acquistato. Al di sotto dei 2 anni, il biglietto è gratuito. Informazioni, biglietti e Railpass Amtrak possono essere acquistati in Italia presso la T.A.B.B. (vedi tabella a pag. 14).
  • PATENTE DI GUIDA
    Per guidare automobili e campers, negli Stati Uniti è sufficiente la patente italiana B o C. L'esperienza però dimostra che, in caso di incidenti o infrazioni alle regole del traffico , può essere utile la patente internazionale: essendo scritta in inglese, risulta immediatamente comprensibile agli agenti di Polizia, laddove una patente straniera in una lingua sconosciuta richiede dei controlli, con l'ovvia perdita di tempo che ne consegue. La Patente Internazionale viene rilasciata dall'ACI al costo di L. 61.000, ed ha la validità di un anno.


  • SUGGERIMENTI PER LA GUIDA NEGLI USA

    Auto americane :
    Le vetture di serie sono normalmente dotate di cambio automatico, aria condizionata e impianto stereo. Consumano molto, ma la benzina costa solo L.400 circa al litro. Le sospensioni sono molto morbide, adatte ai lunghi viaggi. Se siete in 4 persone, vi consigliamo di non noleggiare una vettura della categoria "Economy", perché potreste avere dei problemi di capienza con il bagagliaio. Vi sono tre tipi di benzina (Gasoline): la normale ("Regular"), la super ("hightest") e la super senza piombo ("Unleaded") . Il vostro contratto di noleggio vi indicherà quale tipo di benzina usare. 1 Gallon=3,7 litri.

    Moto : Se voleste noleggiare una moto negli Stati Uniti, vi consigliamo di farlo prima della partenza, rivolgendovi alla AGIATA.

    Camper : Il camper o la "Motor Home" sono un'altra possibilità per viaggiare attraverso gli Stati Uniti, particolarmente indicata per coloro che amano la natura , per le famiglie numerose o per i gruppi di amici che desiderino percorrere gli sconfinati spazi dell'Ovest senza fermarsi troppo a lungo nelle città, sperimentando un contatto diretto con l avita americana. Questi veicoli sono denominati "RV's" (Recreational Vehicles), e vene sono diversi tipi:

    TRUCK CAMPER: dimensione furgone

    MOTOR HOME: dimensione piccolo pullman

    Gli RV's hanno le dimensioni di un piccolo camion, ma la maneggevolezza di un'auto da turismo. Non occorrono patenti speciali per guidali: basta prenderci un po' la mano. Un camper per 5 persone consuma mediamente 37 litri ogni 160 chilometri. L'interno, dotato di moderne attrezzature e molto confortevole, sarà per voi una sorpresa. Assieme al veicolo vi verrà consegnata una pubblicazione con l'elenco dei parcheggi consentiti ai campers ("Trailer Parks"). Potrete noleggiare un camper presso i principali operatori italiani specializzati sugli USA, oppure rivolgendovi alla "Moturis", una della maggiori società di noleggio campers, rappresentata in Italia dalla AGIATA.


    Limiti di velocità e normativa stradale :
    Il limite di velocità sulle strade è di circa 55 miglia all'ora (88 Km/h). Su alcune autostrade il limite può salire fino a 65 miglia all'ora, o anche più sotto. Vi cosigliamo vivamente di rispettare i limiti di velocità e le norme del traffico: la polizia americana è normalmente inflessibile e non fa sconti. Le multe arrivano facilmente ai $50 o $100 e, se si è sorpresi a guidare ad una velocità superiore alle 100 miglia orarie, si rischia di essere arrestati. Altrettanto vivamente, vi consigliamo di non guidare dopo aver bevuto più di due bicchieri di vino, o se avete consumato delle droghe : le norme in materia sono decisamente restrittive. La normativa statunitense presenta alcune differenze rispetto a quella italiana. Ad esempio, i veicoli che già si trovano all'interno di una rotonda hanno sempre la precedenza , e ai semafori è possibile svoltare a destra anche con il rosso, purché la strada sia libera. In ogni caso, le normative stradali sono emanate dai singoli Stati, ed è dunque bene informarsi sulle particolari regole delle zone che rientrano nel vostro itinerario.


    Strade :
    Avrete 6 milioni di chilometri di strade a vostra disposizione. Le "National Interstate Highways" sono grandi autostrade, di solito gratuite. Alcuni tratti, specie nell'Est, denominati "toll roads" o "turnpikes", sono però a pagamento, e l'importo del pedaggio è indicato prima dell'ingresso (ad esempio, da New York City a Washington, D,C. il pedaggio costa circa $7). E' necessario avere della moneta a disposizione e gettarla, passando, dentro a una buca, oppure porgerla all'incaricato. Altre autostrade sono chiamate "highways", "expressways", "freways", "beltwats" (queste ultime sono le tangenziali ), etc., e tutte sono numerate. Prima di immettervi in una strada, vi consigliamo di consultare con attenzione una carta stradale (sono distribuite gratuitamente nella maggior parte delle stazioni di servizio): la segnaletica riporta solo raramente i nomi delle città, limitandosi ad indicare il numero della strada che si incrocia, unito alla sua direzione geografica: N per il nord, S per il sud, W per l'ovest ed E per l'est.

    TERMINOLOGIA :
    Miglio 1,6 Km
    Unlimited mileage chilometraggio illimitato
    Free mileage numero x di chilometri gratuiti
    One Way solo andata (sui contratti di autonoleggio, significa che potrete restituire la vettura in una città diversa da quella in cui l'avete noleggiata)
    Round Trip andata e ritorno (dovete riportare la vettura nella città di partenza)
    Drop off charge supplemento che si paga in alcuni casi, quando si lascia la macchina in un'altra città.
    Collison Damage Waiver assicurazione danni
    Personal Accident Insurance assicurazione individuale
    Full Collision Waiver assicurazione contro tutti i rischi

    CATEGORIE E VEICOLI :
    Economy 4 posti (per 4 persone bagagliaio limitato)
    Compact 4 posti (per 4 persone bagagliaio limitato)
    Intermediate 5 posti (per 5 persone bagagliaio limitato)
    Full Size 5-6 posti
    Station Wagon 5-9 posti
    Van 7-9 posti

COME SPOSTARSI NEGLI U.S.A.

  • TRASPORTI INTERNI

Pullman

Grazie al basso costo delle tariffe, all'importanza e alla quantità delle linee, all'ubicazione delle stazioni nei centri delle città e alla frequenza dei collegamenti (50 partenze al giorni tra New York e Washington), negli Stati Uniti il pullman è il mezzo di trasporto più comodo e utilizzato. La compagnia GREYHOUND offre diversi tipi di AMERIPASS, abbonamenti validi per periodi di 4-7-15 o 30 giorni, a differenti prezzi e condizioni.

Le tessere AMERIPASS, che devono obbligatoriamente essere acquistate in Italia, prima della partenza, permettono di usufruire di tutte le fermate e di tutte le linee, senza limitazioni chilometriche, per l'intera durata dell'abbonamento. La validità dell'abbonamento ha iniziato il giorno del ritiro della tessera originale, presso la stazione GREYHOUND indicata dal cliente.

Gli AMERIPASS sono commercializzati in Italia dalla GASTALDI TOURS, ma possono essere acquistati solo tramite un'agenzia di viaggi. Chi desiderasse invece viaggiare con biglietti normali , deve presentarsi alla stazione Greyhound un'ora prima della partenza. La prenotazione non è necessaria. I pullman Greyhound sono confortevoli e dotati di sedili reclinabili, aria condizionata e toilette. E' consigliabile portarsi oggetti personali, cibo, bevande e un coperta. Fumare è consentito solo in alcuni sedili posteriori del pullman, con esclusione di pipa e sigaro. Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla Greyhound World Travel in Inghilterra: tel. 0044/1342-317317 begin_of_the_skype_highlighting              0044/1342-317317      end_of_the_skype_highlighting

Treni

Negli Stati Uniti non ci si serve del treno tanto quanto in Italia. La rete AMTRAK (le Ferrovie Americane), con le linee che seguono le grandi direttrici Nord-Sud e Est -Ovest, serve soltanto le grandi e medie città. Va sottolineato però che per alcuni collegamenti, ad esempio New York/Washington, il treno è da preferire all'aereo per rapidità, efficienza, comfort. All'interno dei treni esistono due classi. In prima classe la AMTRAK offre per il servizio diurno dei "parlor car" con comode poltrone, mentre il servizio notturno si possono scegliere diverse soluzioni: la " roomette" (Wagons room"(3 letti con lavabo e toilette). In seconda classe, la AMTRAK offre invece poltrone su due file (qualche volta reclinabili sui percorsi lunghi). I wagon-lits di seconda classe, i cosiddetti "Slumber Coach", esistono unicamente sulle linee di collegamento New York/Chicago e New York/Florida. Gli stranieri che desiderano viaggiare in treno possono acquistare l'USA RAILPASS, una tessera che permette - per il periodo di durata dell'abbonamento- di usufruire del servizio ferroviario senza limitazioni chilometriche (tuttavia , bisogna pagare un supplemento se si prendono i Metroliner, treni rapidi di lusso utilizzati sulla linea Boston/New York /Washington).

L'abbonamento, valido su tutte le linee statunitensi e canadesi servite dalla Amtrak, deve essere presentato allo sportello della stazione di partenza, dove al passeggero viene rilasciato il biglietto richiesto. In treno, bisogna presentare al controllore il biglietto, l'Usa Railpass e il passaporto. All'Usa Railpass è possibile unire il "Family Plan", che consente a bambini e ragazzi tra i 2 e gli 11 anni di pagare il 50% della tariffa ordinaria, indipendentemente dal tipo di Railpass acquistato. Al di sotto dei 2 anni, il biglietto è gratuito. Informazioni, biglietti e Railpass Amtrak possono essere acquistati in Italia presso la T.A.B.B. (vedi tabella a pag. 14).

  • PATENTE DI GUIDA

Per guidare automobili e campers, negli Stati Uniti è sufficiente la patente italiana B o C. L'esperienza però dimostra che, in caso di incidenti o infrazioni alle regole del traffico , può essere utile la patente internazionale: essendo scritta in inglese, risulta immediatamente comprensibile agli agenti di Polizia, laddove una patente straniera in una lingua sconosciuta richiede dei controlli, con l'ovvia perdita di tempo che ne consegue. La Patente Internazionale viene rilasciata dall'ACI al costo di L. 61.000, ed ha la validità di un anno.


  • SUGGERIMENTI PER LA GUIDA NEGLI USA

Auto americane

Le vetture di serie sono normalmente dotate di cambio automatico, aria condizionata e impianto stereo. Consumano molto, ma la benzina costa solo L.400 circa al litro. Le sospensioni sono molto morbide, adatte ai lunghi viaggi. Se siete in 4 persone, vi consigliamo di non noleggiare una vettura della categoria "Economy", perché potreste avere dei problemi di capienza con il bagagliaio. Vi sono tre tipi di benzina (Gasoline): la normale ("Regular"), la super ("hightest") e la super senza piombo ("Unleaded") . Il vostro contratto di noleggio vi indicherà quale tipo di benzina usare. 1 Gallon=3,7 litri.

Moto

Se voleste noleggiare una moto negli Stati Uniti, vi consigliamo di farlo prima della partenza, rivolgendovi alla AGIATA.

Camper

Il camper o la "Motor Home" sono un'altra possibilità per viaggiare attraverso gli Stati Uniti, particolarmente indicata per coloro che amano la natura , per le famiglie numerose o per i gruppi di amici che desiderino percorrere gli sconfinati spazi dell'Ovest senza fermarsi troppo a lungo nelle città, sperimentando un contatto diretto con l avita americana. Questi veicoli sono denominati "RV's" (Recreational Vehicles), e vene sono diversi tipi:

TRUCK CAMPER: dimensione furgone

MOTOR HOME: dimensione piccolo pullman

Gli RV's hanno le dimensioni di un piccolo camion, ma la maneggevolezza di un'auto da turismo. Non occorrono patenti speciali per guidali: basta prenderci un po' la mano. Un camper per 5 persone consuma mediamente 37 litri ogni 160 chilometri. L'interno, dotato di moderne attrezzature e molto confortevole, sarà per voi una sorpresa. Assieme al veicolo vi verrà consegnata una pubblicazione con l'elenco dei parcheggi consentiti ai campers ("Trailer Parks"). Potrete noleggiare un camper presso i principali operatori italiani specializzati sugli USA, oppure rivolgendovi alla "Moturis", una della maggiori società di noleggio campers, rappresentata in Italia dalla AGIATA.

Limiti di velocità e normativa stradale

Il limite di velocità sulle strade è di circa 55 miglia all'ora (88 Km/h). Su alcune autostrade il limite può salire fino a 65 miglia all'ora, o anche più sotto. Vi cosigliamo vivamente di rispettare i limiti di velocità e le norme del traffico: la polizia americana è normalmente inflessibile e non fa sconti. Le multe arrivano facilmente ai $50 o $100 e, se si è sorpresi a guidare ad una velocità superiore alle 100 miglia orarie, si rischia di essere arrestati. Altrettanto vivamente, vi consigliamo di non guidare dopo aver bevuto più di due bicchieri di vino, o se avete consumato delle droghe : le norme in materia sono decisamente restrittive. La normativa statunitense presenta alcune differenze rispetto a quella italiana. Ad esempio, i veicoli che già si trovano all'interno di una rotonda hanno sempre la precedenza , e ai semafori è possibile svoltare a destra anche con il rosso, purché la strada sia libera. In ogni caso, le normative stradali sono emanate dai singoli Stati, ed è dunque bene informarsi sulle particolari regole delle zone che rientrano nel vostro itinerario.

Strade

Avrete 6 milioni di chilometri di strade a vostra disposizione. Le "National Interstate Highways" sono grandi autostrade, di solito gratuite. Alcuni tratti, specie nell'Est, denominati "toll roads" o "turnpikes", sono però a pagamento, e l'importo del pedaggio è indicato prima dell'ingresso (ad esempio, da New York City a Washington, D,C. il pedaggio costa circa $7). E' necessario avere della moneta a disposizione e gettarla, passando, dentro a una buca, oppure porgerla all'incaricato. Altre autostrade sono chiamate "highways", "expressways", "freways", "beltwats" (queste ultime sono le tangenziali ), etc., e tutte sono numerate. Prima di immettervi in una strada, vi consigliamo di consultare con attenzione una carta stradale (sono distribuite gratuitamente nella maggior parte delle stazioni di servizio): la segnaletica riporta solo raramente i nomi delle città, limitandosi ad indicare il numero della strada che si incrocia, unito alla sua direzione geografica: N per il nord, S per il sud, W per l'ovest ed E per l'est.

TERMINOLOGIA

Miglio 1,6 Km

Unlimited mileage chilometraggio illimitato

Free mileage numero x di chilometri gratuiti

One Way solo andata (sui contratti di autonoleggio, significa che potrete restituire la vettura in una

città diversa da quella in cui l'avete noleggiata)

Round Trip andata e ritorno (dovete riportare la vettura nella città di partenza)

Drop off charge supplemento che si paga in alcuni casi, quando si lascia la macchina in un'altra città.

Collison Damage Waiver assicurazione danni

Personal Accident Insurance assicurazione individuale

Full Collision Waiver assicurazione contro tutti i rischi

CATEGORIE E VEICOLI

Economy 4 posti (per 4 persone bagagliaio limitato)

Compact 4 posti (per 4 persone bagagliaio limitato)

Intermediate 5 posti (per 5 persone bagagliaio limitato)

Full Size 5-6 posti

Station Wagon 5-9 posti

Van 7-9 posti

 

  • ALLOGGI

    Alberghi e motels : A parte certe piccole locande tipiche del New England, o gli alloggi - per gli stranieri decisamente insoliti - nei ranches del sud-ovest, gli Stati Uniti sono disseminati di migliaia di motel (con camere al costo medio di $50 per notte ) e hotels (in media dai $100 in su). Il comfort è sempre assicurato: non esiste in America un motel o un hotel che abbia camere private di doccia, bagno e televisione. Inoltre, avete a disposizione un distributore di bevande analcooliche, di sigarette e di ghiaccio, e potrete persino noleggiare un film. Pernottare in un hotel appartenenente a una catena faciliterà le vostre successive prenotazioni, purché il servizio di prenotazione, effettuato tra gli alberghi della stessa catena, è gratuito.


    Categorie alberghiere:

    Lusso: Hilton, Hyatt, marriott, Ritz Carlton, Sheraton, Intercontinental, Vista, Four Seasons.
    1° Categoria: Holiday inns, Choice, Ramada.
    Turistica: Howard Johnson's, Days Inn Travel Lodge, Budget Motels, Super 8 Motel, etc. In questa categoria potrete talora trovare anche alberghi delle stesse catene citate più sopra.
  • IL DENARO E LO SHOPPING

    Le monete :  Un dollaro equivale a 100 cents. Le monete metalliche si suddividono in cent (penny), 5 cents (nickel), 10 cents (dime), 25 cents (quarter), 50 cents (half dollar).

    Le banconote : Ci sono banconote da 1,2,5,10,50, 100 dollari. Hanno tutte la stessa dimensione e lo stesso colore.

    I Traveller's Checks : E' meglio viaggiare con i Traveller's Checks, piuttosto che con denaro contante. Potrete utilizzarli per pagare l'albergo e il ristorante, oppure cambiarli in banca (le Banche sono aperte dalle 9 alle 15, dal lunedì al venerdì). Poche banche hanno un servizio di cambio per le Lire.

    La carta di credito : Negli Stati Uniti la Carta di Credito è indispensabile, ed è dunque comunemente accettata per i pagamenti di alberghi, auto a noleggio, ristoranti, e persino bar. Le più diffuse sono: American Express, Diner's Club, MasterCard, e tutti i tipi di Visa.

    Le mance : Dato che il servizio non è mai compreso nei conti di ristoranti, taxi etc. , è consuetudine lasciare una mancia del 15%.

    Le imposte : All'interno di ogni acquisto e al conto di ristoranti e alberghi vengono sempre aggiunte le imposte locali, che assommano al 5-10 % del totale.

    Lo shopping : Nelle grandi e piccole città degli Stati Uniti esiste un'enorme varietà di Centri Commerciali detti "Shopping Mall", dove acquistare a prezzi nettamente inferiori a quelli europei tutto ciò che la vostra fantasia e il vostro portafogli possono permettersi. Particolarmente convenienti sono gli articoli elettronici, i jeans e le famose marche di scarpe sportive. E' anche possibile acquistare a buon prezzo prodotti tipici, quali abiti in pelle di daino, stivali e cappelli da cow-boy, turchesi e articoli di artigianato indiano.

    Il voltaggio elettrico : Il voltaggio americano (110/115volts, 60 cicli) è diverso da quello italiano, cosi come sono diverse le prese della corrente. Prima della partenza è dunque necessario munirsi di un riduttore per prese della corrente. Prima della partenza è dunque necessario munirsi di un riduttore per prese americane (adaptor), facilmente reperibile in Italia, per pochemigliaia di lire, presso un qualsiasi negozio di articoli elettrici.


    Festività : I giorni festivi che seguono sono osservati in tutti gli Stati Uniti:
    Capodanno: 1° gennaio
    Anniversario di Martin Luther King: 3° lunedì di gennaio
    Anniversario di George Washington: 3° lunedì di febbraio
    Memorial Day: ultimo lunedì di maggio
    Festa dell'Indipendenza: 4 luglio
    Festa del Lavoro: 1° lunedì di settembre
    Giorno di Colombo: 2° lunedì di ottobre
    Festa dei Veterani: 11 novembre
    Festa del Ringraziamento: ultimo giovedì di novembre
    Natale: 25 dicembre

 

  • TABELLE COMPARATIVE

Taglie Vestiti Uomo :

U.S.A. 36 38 40 42 44 46 48

ITALIA 46 48 50 52 54 56 58

Taglie Camicie Uomo:

U.S.A. 14 15 16 17 18

ITALIA 36 38 40 42 44

Donne Vestiti :

U.S.A. 6 8 10 12 14 16 18

ITALIA 40 42 44 46 48 50 52

Scarpe Uomo :

U.S.A. 6 7 8 9 10 11 12

ITALIA 39 40 41 42 43 44 45

Scarpe Donna :

U.S.A. 5 6 7 8 9 10 11

ITALIA 35 36 37 38 39 40 41

UNITA' DI MISURA :

Lunghezze Temperature

1 yard = 0,915 m. Centigradi Fahrenheit

1 foot = 30,48 cm. 40 104

1 inch = 2,54 cm. 20 68

15 59

10 50

0 32

Pesi Per convertire :

1 pound = 0,4536 Fahr. in C. : (F° -32) x 5:9

1 once = 28,35 gr. C. in Fahr. : ( C° + 32) x 9:5

Capacità :

1 gallon = 3,785 l. 1 quart. = 0,946 l. 1 pint = 0,473 l.

Distanze :

Miglia 1 5 50 100

Km. 1,609 8,045 80,450 160,900

 

1 offerte in archivio

Vedi anche ...

ISOLE HAWAII

A partire da ... 1503,00 Euro

ISOLE HAWAII
Partenze Aprile 2017 - Marzo 2018 Tutti i giorni
Isola di Ohau, Isola di Kauai , Isola di Hawaii, Big Island
Itinerario individuale con noleggio auto
16 giorni/13 notti